Pergotende Laurentina, l’evoluzione delle pergotende

Pergotende Laurentina è una solida realtà del settore produzione pergotende ormai a carattere nazionale. I suoi punti di forza sono l’evoluzione continua dei prodotti e soluzioni studiate in base alle esigenze particolari di ogni ambiente e di ogni cliente.

Pergotende Laurentina, rappresenta una solida realtà del settore pergotende e pergoclima della galassia del Gruppo Galletta. Proprio le pergotende, negli anni condizionati dalla Pandemia, sono diventate in poco tempo strutture presenti e assai apprezzate negli outdoor privati così come in quelli commerciali. Veri e propri elementi estetici ma capaci di rendere funzionali e fruibili spazi altrimenti poco utilizzati.

L’evoluzione tecnologica e dei materiali, in breve tempo ha trasformato profondamente il concetto di pergotende. Da quelle che erano delle semplici tende da sole, si è arrivati a strutture progettate per creare dei veri e propri spazi da vivere d’inverno e d’estate, capaci di mantenere un certo clima al loro interno. Proprio per questo poter contare sulla professionalità e l’esperienza di una realtà specializzata è fondamentale. Già nella fase di studio della soluzione migliore in base allo spazio disponibile e alla situazione che varia da caso a caso. Esistono modelli addossati a strutture già esistenti e modelli autoportanti. La legislazione vigente in materia poi, varia da comune a comune. Le Pergotende sono però sempre rientranti nella libera edilizia se non superano i venti metri quadrati. Fino a questa soglia in ogni caso non si deve presentare nessuna comunicazione o richiedere alcun permesso all’ufficio di competenza, fatta eccezione per alcuni casi particolari come per esempio le abitazioni soggette a vincolo delle Belle Arti.

Nel suo stand a Fiera di Roma, per EdilExpoRoma 2024 – Tutto per Costruire e Abitare, dal 15 al 19 maggio 2024, Pergotende Laurentina porta marchi di primo piano del settore come

SPRECH marchio leader nella progettazione e costruzione di tensostrutture e pergotende bioclimatiche con 40 anni di storia;

VACCHETTI è un marchio creato nel 1968, specializzato per tutto ciò che vuol dire arredamento

Permaflex marchio storico con Oro BG a

Oro BG è distributore esclusivo di Permaflex, un marchio che da anni, nell’immaginario di tutti, è abbinato al riposo. Grazie alla continua ricerca tecnologica e alla scelta di materiali innovativi e alla cura dell’estetica, Permaflex offre un’offerta articolata e studiata per risolvere ogni esigenza di riposo.

Il centro esclusivo Permaflex di Ciampino è un punto di riferimento per coloro che vogliono affidarsi alla sicurezza di un marchio conosciuto e apprezzato da tutti.

Grazie alla continua ricerca tecnologica e alla scelta di materiali innovativi e alla cura dell’estetica, Permaflex offre un’offerta articolata e studiata per risolvere ogni esigenza di riposo.

Attraverso l’analisi della necessità fisica e psicologica di ognuno, il personale del Centro Permaflex Ciampino guida il cliente nella scelta grazie alla grande esperienza e alla diversificazione delle soluzioni offerte dal marchio.

Con oltre 70 anni di esperienza, Permaflex è punto di riferimento del bedding italiano oltre che uno dei marchi italiani più famosi in Italia e ambasciatore del Made in Italy nel mondo. Grazie all’unione tra ricercatezza e cura dei dettagli, da quel 1953 che ha visto la sua nascita, l’azienda ha consolidato la sua posizione leader nel mondo della sleeping experience in Italia e nel mondo.

Eleganza, tradizione, ricercatezza dei materiali più innovativi, altissima qualità sartoriale e sicurezza costituiscono alcune delle caratteristiche dei prodotti Permaflex, azienda che non si è mai fermata negli anni ed è anzi sempre cresciuta come realtà e come livello di produzione grazie ad una continua evoluzione tecnologica dei prodotti con un occhio al design pregiato ed inconfondibile.

I prodotti Permaflex offrono da sempre il giusto equilibrio tra performance ed estetica, con una politica che punta al futuro e alla sostenibilità, grazie ad una linea biologica che vuole ridurre il suo impatto ambientale.

Linea che sarà in mostra e EdilExpoRoma 2024 – Tutto per Costruire e Abitare dal 15 al 19 maggio 2024 a Fiera di Roma.

L’acqua di Virtus Italia è meglio

VIRTUS ITALIA è il marchio di LM srl per gli impianti domestici di depurazione delle acque. Impianti su misura in base alle esigenze del cliente che personalizza tipo di filtrazione, di installazione, il tipo di rubinetto, il tipo di impianto, il posizionamento con depuratori a vista e altri a scomparsa.

Purtroppo il problema dell’acqua che arriva dal rubinetto, è sempre più diffuso. Anche se potabile, in molti notano un retrosapore sgradevole nell’acqua di casa e sempre più ricorrono alle bottiglie in plastica. Una soluzione che costituisce però una finta soluzione.

L’alternativa è scegliere di installare un depuratore di acqua dentro casa. Non tutti i depuratori sono però uguali.

Affidarsi ad un marchio dalla comprovata esperienza pluriennale rappresenta spesso la scelta migliore.

Il mercato dei depuratori domestici negli ultimi dieci anni è mutato profondamente e soprattutto sono mutati, in meglio per qualità e prestazioni, i dispositivi.

LM, con la linea Virtus Italia propone depuratori di ultima generazione, avanzati tecnologicamente e in grado di essere adattati a tutte le esigenze dell’utente.

Insieme al cliente viene valutato il tipo di filtrazione, di installazione, il tipo di rubinetto, il tipo di impianto, il posizionamento. Molto spesso i depuratori sono completamente a scomparsa e quindi invisibili. Ormai i dispositivi sono diventati piccolissimi e tecnologicamente avanzati. I dispositivi LM hanno controlli elettronici che permettono di monitorare il funzionamento.

A EdilExpoRoma 2024 – Tutto per Costruire e Abitare, nel proprio stand, LM porterà i dispositivi più avanzati della nuova linea che saranno esposti nello stand di Virtus Italia.

Case Senza Gas, risparmiare sull’energia si può

CasaSenzaGas è il primo circuito di aziende, artigiani e professionisti specializzati nella conversione degli immobili da Gas a Elettrico. Un circuito con copertura nazionale grazie a 20 punti in tutta Italia e con l’obiettivo di diventare ancora più capillare con ulteriori partnership e ampliamento di maestranze interne.

Si tratta di una nuova realtà che rivoluziona il modo di progettare le case a impatto zero.

L’esigenza di convertire un’immobile da gas ad elettrico nasce principalmente dalla necessità di rendersi indipendenti dai gestori energetici e ridurre i costi annuali di consumo quasi a zero.

Elettrificare i consumi con un sistema in pompa di calore significa ridurre del 30-35% i costi annuali per il riscaldamento.

Questo comprando energia elettrica anziché gas metano.

Installando poi un impianto fotovoltaico si può produrre gratuitamente l’energia necessaria alla pompa di calore.

In questo modo il risparmio effettivo potrà superare anche il 90%.

Il sistema Casa Senza Gas non è applicabile a tutte le situazioni! Presso lo stand di Case Senza Gas a EdilExpoRoma 2024 – Tutto per Costruire e Abitare, degli esperti del settore saranno in grado di fornire tutte le informazioni riguardo la materia.

Casa pulita con il Folletto di Vorwerk

Vorwerk è un’azienda entrata nelle case della maggior parte degli italiani e di tutto il mondo nel vero senso della parola grazie a prodotti come Folletto e Bimby. Prodotti che accompagnano la quotidianità di tanti, negli ultimi decenni con un’evoluzione continua a livello tecnologico e per rispondere alle mutate esigenze di vita di tutti noi. Il sistema di pulizia Folletto è garanzia di una casa pulita e sicura.

Innovazione, praticità e design contraddistinguono da decenni i prodotti, assieme a una expertise insuperata nella pulizia profonda dell’ambiente domestico.

Pubblicità in tv, sui giornali e anche online costituiscono solo alcuni dei veicoli di diffusione dei prodotti la cui immagine e bontà viaggia però, soprattutto, attraverso il passaparola di clienti soddisfatti e grazie a incontri dimostrativi porta a porta.

Il tutto grazie ad una rete di venditori capillare e articolata. Ciò nonostante Vorwek non si lascia scappare, attraverso aziende concessionarie, la possibilità di essere presente ad appuntamenti fieristici di rilievo nazionale e internazionale come EdilExpoRoma 2024 – Tutto per Costruire e Abitare, in programma a Fiera di Roma dal 15 al 19 maggio 2024.

EdilExpoRoma 2023, last day

Dopo otto giorni di grandi numeri, con le 20000 presenze già superate, ad EdilExpoRoma 2023 è arrivato l’ultimo giorno di una prima edizione a dir poco incoraggiante.

Incoraggiante innanzitutto per il dato organizzativo che ha permesso a You Marketing, la società che ha messo su l’evento, di portare a Fiera di Roma oltre 200 espositori da tutta Italia in rappresentanza di oltre 300 marchi tra i top level del settore edilizia.

Per tutto l’arco dell’Expo, Roma è stata Capitale del mondo delle costruzioni con tutti gli attori principali del comparto edile che si sono ritrovati in un unico luogo per mostrare ad addetti ai lavori e al grande pubblico tutte le ultime novità del mercato in fatto di produzione, dei mezzi e dei materiali fino ad arrivare alle rifiniture, home design e outdoor, ma allo stesso tempo hanno avuto un luogo di incontro e confronto per fare il punto delle situazione e tracciare le linee di sviluppo per il futuro.

di formazione che hanno toccato tutti i principali temi presenti e futuri, della galassia vasta dell’edilizia, passando dagli aspetti normativi e burocratici, ai bonus, alla sostenibilità energetica, fino alla digitalizzazione, senza trascurare l’ambiente, lo smaltimento dei rifiuti e tantissimo altro.

Unanime il coro dei partecipanti, dagli Ordini Professionali, alle Associazioni Nazionali di Settore e anche delle Istituzioni che non hanno perso l’occasione per visitare una Fiera di Roma rediviva, che EdilExpoRoma è un appuntamento da bissare.

You Marketing è già in moto proprio per questo perché l’edizione 2024 è già in cantiere e sarà un evento a crescere.

Intanto oggi, come detto, ultime ore di apertura con promozioni extra per il grande pubblico. Cancelli apertiu dalle 10 alle 20. Biglietti su Cashglobo, Vivaticket e ai botteghini dell’ingresso Est.

Al via oggi quattro giorni ad ingresso libero

Dopo il week end di apertura in cui migliaia di persone hanno visitato gli stand di EdilExpoRoma 2023, inizia oggi una quattro giorni di ingressi gratuiti a Fiera di Roma. Oltre 160 espositori provenienti da tutta Italia, per più di 300 marchi tra i top level del settore, nazionali e internazionali, danno via libera al grande pubblico che potrà varcare l’ingresso est di Fiera di Roma in via Alexandre Gustav Eiffel, senza necessità di ticket e visitare così le aree espositive dislocate nei padiglioni 4, 5 e 6 oltre che in una vasta area esterna.
S i tratta di una possibilità decisamente vantaggiosa che l’organizzazione targata You Marketing, ha voluto regalare al pubblico romano ma anche alle aziende e alle ditte che vorranno approfittare di questa entrata free per visionare le ultime novità di settore, le più aggiornate tecnologie applicate a mezzi industriali e commerciali e macchinari da lavoro, materiali da costruzione, decorativi, vernici, dispositivi di sicurezza e quanto altro.
Fino ad arrivare all’arredamento e agli accessori per la casa o per gli spazi esterni, EdilExpoRoma si presenta come un appuntamento imperdibile tanto per gli addetti ai lavori che per gli utenti finali.
Durante questi quattro giorni, altrettanti nutrita sarà l’agenda dei convegni in cui professionisti e specialisti di settore approfondiranno le tematiche legate alle costruzioni secondo il calendario qui visionabile.
Il tutto in attesa del gran finale del prossimo week end.

Vivai Pavia, il bello del verde da oltre 60 anni

Il Vivaio Pavia sarà il re del reparto dedicato alla vivaistica di EdilExpoRoma 2023. Il vivaio Pavia si occupa di progettare, realizzare e prestare servizio per la manutenzione di parchi, giardini pubblici e privati di medie e grandi dimensioni da oltre 60 anni.
Una storia lunga più di mezzo secolo iniziata dal Signor Alfredo nel 1959. La passione e la costanza sono da sempre elementi distintivi della professionalità della Famiglia Pavia, al timone dell’azienda vivaistica da tre generazioni. Ad ereditare la stessa ambizione, prima del nonno, poi del padre, dal 2000 c’è Massimiliano, affiancato da un’equipe specializzata in grado di seguire la clientela a 360°. Vivai Pavia è un’azienda completa nell’immaginario del vivaismo ornamentale, frutticolo, forestale ed orticolo, oltre che importatrice di ulivi secolari. Nel tempo, è riuscita a guadagnare la fiducia e la fedeltà di cospicue porzioni di clientela ben oltre la sola provincia di Frosinone e di Roma, spingendosi al di là della regione Lazio.
SEIMILA CINQUECENTO METRI QUADRI DI ESPOSIZIONE
La sede si trova nel comune di Alatri in località Tecchiena (Fr) dove 6500 metri quadrati vengono utilizzati soprattutto per l’esposizione del prodotto finito, per il ricevimento dei clienti e per la vendita al dettaglio. Altre aree, di circa 9000 mq, sparse nel frusinate, sono adibite alla produzione ed alla coltivazione, in vaso e in piena terra, di piante ornamentali, da siepe e da frutto. Eccellenza delle attività del vivaio è la progettazione e realizzazione di giardini e parchi, sia pubblici che privati: la conoscenza approfondita del settore ed una grande dose di creatività sono la base operativa per riuscire a coniugare in maniera vincente le potenzialità della natura e le esigenze del cliente. Vivai Pavia progetta e realizza anche gli impianti di irrigazione necessari alla buona salute delle piante e dei prati, avvalendosi dei partners più preparati e delle migliori tecnologie, offrendo anche un prodotto perfettamente integrato nella natura, in grado di prevenire sprechi di acqua e di energia elettrica.
L’ATTENZIONE PER I PARTICOLARI
Particolare attenzione viene riservata alla semina delle erbe per tappeti erbosi ed alla stesura del prato pronto a rotoli, grazie all’accurata scelta di semi e prodotti di primissima qualità. Lo staff qualificato segue in prima persona ogni fase: dai movimenti terra alla creazione di specchi d’acqua e laghetti, dalle piantagioni agli impianti d’irrigazione, dall’illuminazione alla sicurezza, fornendo al cliente un servizio con “chiavi in mano”. L’azienda si avvale di una strumentazione di ultima generazione grazie alla quale è possibile trasformare scarti di potature, fogliame, ecc. in segatura adatta alla combustione o riutilizzabile come compost da spandere sul terreno come concime. Qualità tecnica, salvaguardia dell’ambiente e ricerca estetica, sono le linee guida sulle quali si sviluppa la filosofia creativa del Vivaio Pavìa.

ICF, un sistema costruttivo innovativo

ICF Italia è stata fondata nel 2006 in Italia e commercializza il sistema costruttivo ICF, ovvero un sistema a casseri in polistirene, con i quali si realizzano edifici a pareti portanti in cemento armato per edifici sismo-resistenti, a basso consumo energetico, eco sostenibili e dall’elevato isolamento acustico. Nel settore delle tecnologie edilizie ad alta efficienza energetica ICF Italia ha costruito centinaia di edifici in tutta Italia e in Francia, Spagna, Nord Europa, Israele, ecc. Il sistema ICF Italia è costituito da un “modulo standard” reversibile, con il quale è possibile risolvere tutte le problematiche esecutive, senza necessità di elementi speciali e soprattutto “scomponibile”, caratteristica che permette la massima flessibilità per la messa in opera, riducendo al minimo gli ingombri e pertanto l’incidenza dei trasporti. Le dimensioni maggiorate del pannello rispetto ad altri sistemi normalmente reperibili sul mercato e la loro struttura interna, caratterizzata da un doppio “distanziale”, rendono molto più rapida la posa in opera e l’inserimento delle armature avviene in modo comodo e preciso. Tutte le applicazioni di finitura sono facilitate dalle predisposizioni del pannello, quali ad esempio la superficie esterna appositamente conformata per migliorare l’aderenza delle malte cementizie. Inoltre, il sistema ICF Italia, riducendo il numero e la durata delle fasi lavorative, nonché semplificandole, minimizza i rischi per i lavoratori. Vengono perciò ridotti anche i cosiddetti “costi della sicurezza”. ICF Italia garantisce assistenza tecnica sia nella fase progettuale che esecutiva: la nostra equipe di ingegneri può affiancare i tecnici esterni nella progettazione delle strutture, ottimizzando gli spessori delle pareti e i quantitativi di armatura in relazione ai casi specifici.
Che caratteristiche ha un edificio realizzato con il sistema costruttivo ICF?
Costruire con ICF Italia protegge la vita e l’ambiente. Le strutture realizzate con ICF Italia sono anti-sismiche ed ecosostenibili, dall’elevato isolamento termico e acustico. Il sistema garantisce la massima flessibilità progettuale, consentendo geometrie libere e liberamente progettabili.
Quali attrezzature servono per assemblare i pannelli del sistema costruttivo ICF?
Il sistema ICF Italia viene messo in opera con le tradizionali attrezzature da cantiere. Rispetto ai sistemi tradizionali, essendo costituito da un “modulo standard” reversibile e altamente flessibile permette di avere tempi di realizzazione ridotti del 30%.
Confidate che EdilExpoRoma 2023 possa rappresentare una vetrina nazionale per il vostro prodotto?
EdilExpoRoma 2023 rappresenta per ICF Italia un’importantissima occasione per pubblicizzare e valorizzare il nostro prodotto a livello nazionale e internazionale.
Cosa troveranno i visitatori del vostro stand a Fiera di Roma dal 27 maggio al 4 giugno 2023?
Al nostro stand, i visitatori potranno trovare un’ampia varietà dei prodotti per l’edilizia da noi venduti, il materiale tecnico-informativo utile a un’efficace comprensione del nostro sistema e in particolare saranno presenti i nostri tecnici pronti a rispondere a ogni quesito o curiosità.

Termofort, sistemi edilizi ad alta performance

Termofort è una azienda di recente costituzione specializzata in sostruzioni edilizie altamente performanti.
L’esperienza di tre generazioni di costruttori e una preparazione approfondita nel campo dell’ingegneria meccanica unite all’impegno di tempo e risorse nella ricerca, hanno permesso lo sviluppo di un sistema che potesse permettere il raggiungimento del nostro traguardo: così nasce la tecnologia Termofort.
Nell’estate del 2019, Termofort, deposita la richiesta di brevetto europeo per la raggetta innovativa in acciaio e plastica riciclata, cuore ed anima del cassero a perdere TERMOFORT.
Nell’autunno nasce SISMOCAP, un’estensione dell’applicazione innovativa che permette la realizzazione di cappotti antisismici, pratici, facili da montare ed estremamente efficaci.
VELOCITÀ DI ESECUZIONE
La produzione del sistema Termofort è sartoriale rispetto al progetto da realizzare. In cantiere arrivano i moduli Termofort numerati in modo progressivo con già riportati i fori delle aperture con particolari tagli per alloggio controtelai ove necessario, i moduli per gli angoli e le pendenze evitando cosi qualsiasi tipo di taglio e modifiche in cantiere. Il montaggio è più economico e rapido grazie anche alla leggerezza e alle dimensioni contenute del cassero (1600×1000mm) che permettono un facile spostamento (senza mezzi di sollevamento), consentendo all’operatore di gestire al meglio le armature in acciaio da posizionare internamente nelle apposite asole del distanziatore (come da indicazioni del progettista/strutturista), con particolare attenzione per i collegamenti ai ferri di chiamata. Si facilitano e velocizzano inoltre le operazioni di impiantistica che nel sistema Termofort consistono nel realizzare tracce riscaldando con un phon industriale la parte isolante.
ECOSOSTENIBILE
Il sistema costruttivo TERMOFORT permette di realizzare edifici a basso impatto ambientale grazie all’utilizzo del distanziatore brevettato costituito da plastica e metallo riciclati che garantisce la totale assenza dei ponti termici ed elettromagnetici, ma non solo, all’interno dei vari casseri realizzati e prodotti si utilizzano sostanzialmente materiali della famiglia dei Polistireni Espansi Sintetizzati (EPS) che risultano oggettivamente sostenibili in quanto prodotti con materiale riciclato e certificati ReMade in Italy®. Inoltre, il sistema essendo realizzato con casseri a perdere termo-isolanti ha una migliore performance in termini di analisi del ciclo di vita (LCA) rispetto ad una analoga struttura in laterocemento e ad un edificio in legno.
MIGLIORAMENTO TERMICO
Il sistema costruttivo TERMOFORT permette di realizzare edifici perfettamente termoisolati grazie alla possibilità di scegliere materiali diversi in termini di tipologia, spessore e densità, cosi da raggiungere facilmente una elevata classe di efficienza energetica (Classe A, A4, casa passiva) in qualsiasi zona climatica si voglia intervenire. Non solo, la totale assenza di ponti termici garantita dal distanziatore brevettato garantisce in fase di getto una omogeneità nella colatura e di struttura ottima per eliminare ogni flusso termico interno-esterno e viceversa.
ISOLAMENTO ACUSTICO
Gli edifici realizzati con il CASSERO TERMOFORT permettono di ottenere ambienti silenziosi che ne migliorano notevolmente il confort abitativo, eliminando
i rumori che raggiungono l’edificio dall’esterno e i rumori impattanti provenienti da unità abitative attigue. Con l’impiego dei CASSERI TERMOFORT si possono
raggiungere agevolmente i valori di isolamento previsti nel DCPM 05.12.1997 sui requisiti acustici passivi degli edifici e ottenere un’edificio caratterizzato da un’ottima qualità acustica secondo la più recente norma UNI 10367.
QUALITÀ COSTRUTTIVA
Il cassero TERMOFORT oltre al contenimento dei pannelli isolanti e del getto in calcestruzzo consente grazie al particolare distanziatore plastico/metallico il perfetto posizionamento dei ferri di armatura orizzontali e verticali collocati nelle apposite asole evitando così spostamenti dei ferri stessi durante la fase di getto.
PERSONALIZZAZIONE DELLE FINITURE
Il Sistema TERMOFORT grazie alla rete elettrosaldata zincata di filo 2.2/2.4 mm posta su entrambe le facce permette di realizzare qualsiasi tipo di finitura interna
ed esterna. Le scanalature presenti nelle doghe di materiale isolante a contatto con la rete zincata fanno sì che si possono creare dei microcordoli che assicurano un
ottima tenuta nel corso degli anni di qualsiasi tipo di finitura. Si possono utilizzare quindi finiture a base di malte da intonaco, pietra ricostruita, pietra naturale anche con elevati spessori, o sistemi a secco come cartongesso e rivestimenti verticali.
SISMORESISTENZA
Il sistema costruttivo TERMOFORT permette di realizzare strutture in calcestruzzo armato monolitiche ideali nelle costruzioni antisismiche. L’incatenamento continuo tra tutte le pareti portanti dell’edificio fa sì che la struttura abbia un comportamento scatolare e monolitico in grado di contrastare qualsiasi sollecitazione proveniente dal terreno ottenendo così i massimi livelli di resistenza.
IGNIFUGO
Nel sistema Termofort vengono utilizzati isolanti autoestinguenti e, grazie alle caratteristiche del distanziatore, si genera un copriferro adeguato per far si che l’acciaio resti perfettamente inglobato nel calcestruzzo garantendone una perfetta protezione. Tutto questo permette alla parete Termofort di resistere a lungo in caso di incendio.