Tanti visitatori e convegni delle Associazioni di Settore

Secondo giorno all’EdilExpoRoma 2024- Tutto per Costruire e Abitare all’insegna dell’approfondimento di tematiche riguardanti l’edilizia a 360°. Se la giornata inaugurale è stata canalizzata sulla cerimonia di avvio alla presenta del Vice Premier Matteo Salvini e tante altre Autorità, la giornata del 16 maggio invece si è connotata all’insegna dei convegni organizzati da Associazioni Nazionali di Settore e Enti specializzati. Mentre la parte espositiva ha visto in giro tra gli stand migliaia tra addetti ai lavori e pubblico, nella quattro sale dedicate ai convegni, accanto agli appuntamenti organizzati dagli espositori su tematiche specifiche rispetto alle loro attività commerciali, si sono svolti tre convegni di interesse generale rispetto al mondo della costruzioni e dell’edilizia. A cominciare dall’appuntamento targato Assodimi Assonolo sulle potenzialità del noleggio di macchinari e attrezzature in edilizia. È stata quindi la volta dell’associazione nazionale dei serramentisti, Unicedil, che insieme alla Guardia di Finanza rappresentata dal Tenente Nicola Micucci e all’avvocato Francesco Basile, Tenente Colonnello delle Fiamme Ore in congedo, ha affrontato la tematica delle marcature CE sugli infissi. Infine c’è stato l’assai partecipato convegno promosso dall’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali, Ente istituito presso il Ministero dell’Interno e abilitato al rilascio delle certificazioni per lo smaltimento dei rifiuti per le aziende che ha portato ad EdilExpoRoma l’argomento dello smaltimento dei RAEE, ovvero i rifiuti elettrici ed elettronici in edilizia. Un convegno cui ha preso parte la Polizia Città Metropolitana di Roma, il Consorzio APIRAEE, Sirmet, Ecocerved e ovviamente, per l’Albo, il Presidente Nazionale Daniele Gizzi e il Dottor Giovanni Gurgone a moderare. Ma la macchina di You Marketing, società che ha dato vita a EdilExpoRoma, non si ferma mai ed è già in pieno fermento per ottimizzare anche quella che sarà la terza giornata di questa edizione 2024 dal 15 al 19 maggio a Fiera di Roma. Tutti i particolari su www.edilexporoma.it.

EdilExpoRoma 2024, patrocinio e convenzione di ASSODIMI ASSONOLO

Il noleggio di attrezzature, mezzi e macchinari per l’edilizia è una pratica in continuo aumento nel settore delle costruzioni. Lo dicono le statistiche e per questo il rinnovo di patrocinio e convenzione di Assodimi Assonolo costituisce un passaggio assai ben accetto in vista di EdilExpoRoma 2024. ASSODIMI e ASSONOLO rappresentano infatti la galassia distributori e noleggiatori di macchine, beni e attrezzature strumentali per il mondo della costruzione e la convenzione stipulata con You Marketing srl darà modo a tutti gli iscritti di accedere agli spazi espositivi di Fiera di Roma per EdilExpoROma in programma dal 15 al 19 maggio 2024 a condizioni decisamente vantaggiose.

Assodimi nasce su impulso di un primo gruppo di aziende nel 1992 grazie all’intuizione di Franco De Michelis che ne è stato direttore per 20 anni. Grazie alla collaborazione con il DLR (associazione dei noleggiatori francese) il direttore Franco De Michelis introdusse i concetti di noleggio professionale in Italia facendo redigere un contratto tipo per il settore creando il gruppo Assonolo ed i primi corsi di noleggio.

Assodimi rappresenta oltre 500 associati in tutta Italia (che operano in ogni settore merceologico come edilizia, industria, logistica, attrezzature) e oltre il 60% del mercato di settore. La partecipazione a fiere di settore, il congresso annuale e la collaborazione con associazioni ed enti hanno reso Assodimi la più importante realtà di aggregazione per il mondo della distribuzione e noleggio di macchine e beni strumentali sia per il mondo dell’edilizia che per i settori ad esso collegati. I Congressi, gli incontri e le partnership hanno reso l’associazione un punto importante del settore.

EdilExpoRoma 2024 con 4 sale convegni, una per ognuno dei padiglioni utilizzati per l’iniziativa, si propone come un punto di riferimento annuale per tutto ciò che vuol dire edilizia, dal progettista all’utente finale, passando per i produttori di materie prime, le imprese di costruzione, gli specialisti di settore, gli installatori, la piccola e grande distribuzione.

La parte espositiva, che si completa anche con due aree esterne, rappresenta solo una parte della cinque giorni fieristica della Capitale che sarà anche momento di incontro e confronto tra gli operatori di settore, Ordini Professionali, Associazioni di Settore, Enti, Istituzioni e addetti ai lavori. La partnership di Assodimi Assonolo apre le porte ad un ulteriore step per l’organizzazione di eventi congressuali come corsi di formazione, convegni, seminari tecnici e workshop.