Blog

News

Profima, tutto per finanza agevolata ed Europrogettazione

PROFIMA, azienda indipendente e storica della Finanza Agevolata, è una società nazionale di consulenza specializzata negli incentivi pubblici alle PMI. Supporta gli attori economici nella strategia di pianificazione e sviluppo degli investimenti, dall’idea progettuale alla realizzazione nell’area della Finanza Agevolata a Bando e Automatica, Ind. 4.0, PNRR e Bandi Regionali.
Profima costruisce per ogni azienda una Consulenza sartoriale con strumenti agili e flessibili e soluzioni per tutti i settori, fondamentale oggi nel settore delle Costruzioni. Il Tasso di successo è pari al 93%.

Il settore delle società di Finanza Agevolata, Automatica e a Bando, rappresenta un ramo fondamentale per le Imprese che fanno Edilizia.

Profima, che sarà tra gli espositori presenti a EdilExpoRoma 2024 – Tutto per Costruire e Abitare dal 15 al 19 maggio 2024, a Fiera di Roma, è uno dei soggetti più accreditati in ambito nazionale in questo settore.

Profima è una società di consulenza specializzata negli incentivi pubblici alle PMI e alle PA. Supporta gli attori economici nella strategia di pianificazione e sviluppo degli investimenti, dall’idea progettuale alla realizzazione.

La Finanza agevolata, negli anni del PNRR, ha un ruolo centrale nello sviluppo del Paese e rappresenta strumento rilevante ma difficile da gestire autonomamente. Profima si propone quale intermediario nello sviluppo del progetto.

Profima costruisce per ogni azienda una Consulenza sartoriale con strumenti agili e flessibili e soluzioni per tutti i settori. Offre contratti di consulenza continuativa per costruire insieme un percorso di potenziamento e permettere alle aziende di crescere attraverso tutti gli strumenti della Finanza agevolata.

Le Aree di intervento sono: Finanza Agevolata a Bando, Automatica, Europrogettazione, Audit 4.0, Rating di legalità, Profima Accademy.

Apave, certificazione, ispezione e controllo
POLISTIR isolamento termoacustico certificato

Related Articles

Chiama ora