Blog

News

EdilExpoRoma 2024, diritto di prelazione per gli espositori della passata edizione

Sarà ancora più grande e coinvolgente l’edizione 2024 di EDILEXPOROMA. Dopo il successo della prima edizione infatti, la macchina organizzativa dell’evento che porta a Roma tutto per costruire e abitare, è già a pieni giri. La nuova edizione, in programma del 15 al 19 maggio 2024, vuole infatti ripartire dai numeri importanti del 2023 per aumentarli tutti.

Tra i numeri assodati della prima edizione, ci sono quelli degli espositori che hanno abbracciato il progetto dalla sua genesi ed è a loro che YouMarketing srl, la società che ha creato l’innovativo format di EdilExpoRoma, riserva un occhio di riguardo.

Per tutte le 160 aziende che già nella prima edizione hanno scelto di affiancare il progetto infatti, l’organizzazione ha riservato loro un diritto di prelazione che rappresenta un attestato di fiducia concreto che si traduce in condizioni di partecipazione assolutamente esclusive.

Condizioni uniche per garantire le quali però è stato necessario fissare un periodo di adesione ristretto. Il diritto di prelazione è infatti riservato solo ed esclusivamente alle aziende che sono state tra gli espositori della scorsa edizione. Per loro c’è l’opportunità di garantire la possibilità di aderire alla manifestazione del 2024 alle stesse condizioni del 2023 e di confermare la posizione dello stand espositivo all’interno della fiera, oltre che di ottenere una serie di servizi inclusi nella quota di partecipazione.

Il termine ultimo per esercitare il Diritto di Prelazione è il 16 Ottobre 2023. Passata quella data, verranno applicate le normali condizioni di contratto previste per i nuovi Espositori.

Espositori, vecchi e nuovi, che possono quest’anno giovarsi della vetrina di EdilExpoWeb.com.

Il più grande portale italiano dedicato all’edilizia e alla casa promuoverà EdilExpoRoma e dedicherà ai clienti della fiera dei pacchetti promozionali esclusivi, appositamente ideati.

Per capire la crescita esponenziale del progetto, EDILEXPOROMA 2024 avrà 70000 mila metri quadrati dedicati alle esposizioni interne, con un aumento di 20000 metri quadrati rispetto alla superficie impegnata lo scorso anno cui si aggiungono 25000 metri quadrati di esposizioni esterne.

Anche il numero degli espositori cresce esponenzialmente arrivando a 400 con un +240 rispetto allo scorso anno. Di conseguenza crescono anche i brand presenti che arriveranno a 700 per un incremento di 300 rispetto alla cifra 2023.

Verrà potenziata anche la vocazione “interattiva” dell’expo che come nella passata edizione e ancora di più nel 2024, si pone come punto di riferimento, incontro e confronto per tutti gli stakeholder pubblici e privati del settore dell’edilizia e delle costruzioni in genere.

Cresceranno infatti i patrocini e partnership con Ordini Nazionali, Albi Professionali, Associazioni di Settore, Istituzioni ed Enti per aumentare i contenuti in campo.

Nelle 4 sale conferenze predisposte infatti, si svolgeranno 30 convegni tematici cui si aggiungeranno seminari, tavole rotonde e corsi di formazioni così che la cinque giorni capitolina possa rappresentare a tutti gli effetti un momento programmatico a 360° per quanto riguarda temi e opportunità del settore dell’edilizia.

È previsto anche il raddoppio dei visitatori profilati che sono stati 15200 nell’edizione 2023 e sfonderanno la quota di 30000 in questa nuova edizione.

EdilExpoRoma, le novità dell’edizione 2024
EdilExpoRoma 2024, una seconda edizione che cresce esponenzialmente

Related Articles